Home » Archivio attività » Le donne e l’economia in Italia (1750-1950)

 
 

Le donne e l’economia in Italia (1750-1950)

 
 

AISPE promuove un lavoro di ricognizione ed analisi sulle donne italiane che nella storia hanno trattato temi economici non soltanto nelle accademie, nelle istituzioni economiche e nelle università, ma anche nei salotti, tra le filantrope, nei movimenti emancipazionisti, nelle associazioni e nelle riviste femminili, nei movimenti politici e clandestini, negli ambienti imprenditoriali.
Un primo workshop su questo tema si terrà online il 19-20 settembre 2022.

Maggiori dettagli negli allegati:

Primo workshop_Le donne e l’economia (1750-1950)

Call for papers

Abstracts ricevuti

1752. De-Fonseca-rid 1827. Peruzzi-rid 1837. Traversi-rid 1837. Anna Maria Mozzoni-rid 1842. Beccari-rid 1852. Schiratti-rid_2 1854. Kuliscioff-rid  1856. Maria-Ponti-Pasolini-rid 1862. Cora Slocomb Savorgnan di Brazzà_rid 1864. Harriet Lathrop Dunham (Etta de Viti de Marco)_rid 1869. Aurelia-Josz-rid 1874. Alice Hallgarten Franchetti_rid1880. Sarfatti-rid 1881. Maria Gasca Diez  1884. Kretschmann-rid picture_compress 1902. Iris-Origo 1903. Luisa Riva Sanseverino-rid 1907. Arcari-Paola-Maria-_rid 1908. De Novellis-rid  1909. Cao Pinna-rid 1910. Federici-rid1913. Costantino-rid  1914. Angela Zucconi 1910. Duchini-rid 1920. Ispevich-rid

Comments are closed

Sorry, but you cannot leave a comment for this post.